Press "Enter" to skip to content

Category: Tips

Consigli, trucchi, suggerimenti su ciò che è a contorno dello sviluppo di applicazioni

Compilare codice unsafe in C# (Storico)

Se per caso serve inserire del codice unsafe all’interno di un progetto C#, per permettere che sia compilato è necessario andare sulle proprietà del progetto, Configuration Properties, Build e porre la proprietà: Allow Unsafe Code blocks a true. Infinite grazie al solito Enrico per averla trovata in 15 secondi… So…

Comments closed

Correggere l’errore 2738 in Installazione applicazioni su Windows Vista

Oggi, installando la nuova release del client di Sourcegear.Vault sul notebook con Vista, appena lanciato il file di setup con l’apposito comando Run AS Administrator, l’installazione si è bloccata con un messaggio al solito Criptico che terminava con: The Error Code is 2738 Verificando sul forum di supporto dell’applicazione ho…

Comments closed

Leggere l’icona con una specifica dimensione in una Risorsa

Leggere l’icona con una specifica dimensione in una Risorsa CAT: C#, Tips, WinForms TAGS: C#, classi, Csharp, GDI+, helper, icone,Bitmap Date: 21/01/2008

Nelle WinForms di .NET, se inseriamo un’icona nelle risorse di sistema e dobbiamo usare l’immagine al suo interno come icona di una form siamo abituati a utilizzare questo comando:

Form.Icon = Properties.Resources.NomeIcona;

Se invece volessimo leggere le bitmap dentro all’icona nelle varie dimensioni per utilizzarle, il metodo è semplice ma per trovarlo ho dovuto spulciare MSDN e rileggermi tutto Petzold prima di scoprirlo, pertanto lo posto sperando di far cosa gradita a chi avesse la stessa necessità:

Comments closed

Collation Che Passione Addendum

Come fare una SELECT fra Tabelle/Database con Collation Diverse

Come addendum al precedente post, vi aggiungo questo breve codice che permette, quando non fosse possibile modificare le collation delle stringhe di un database oppure quando vi fosse necessità di effettuare una query su database diversi con collation non omogenee, di ottenere comunque i dati:

Comments closed

GUID Generazione e uso

GUID Generazione e uso CAT:C#, Beginners, Tips Tags: classi, Csharp, Guid, helper Date:07/09/2007

I Global Unique identifiers, per gli amici GUID, sono per definizione degli Identificatori Globalmente Univoci, ciò significa che in tutto il pianeta, non accadrà mai che due PC possano generare un GUID identico. Ovviamente in informatica non c’è mai certezza, ma le probabilità che accada sono davvero così remote da rendere la cosa praticamente impossibile. Come un PC generi un GUID non ci interessa, ai fini di questo articolo, quel che ci interessa è scoprire i vari luoghi e modi ove li incontriamo, li possiamo usare e li possiamo generare e come manipolarli.

Comments closed

SQL Server Manutenzione Database

Un articolo sull’uso delle funzionalità di SQL Server per il controllo dell’efficienza degli indici dei database. Il comando DBCC ShowContig e il suo successore, sys.dm_db_index_physical_stats,

Nota: (2013) l’articolo è stato scritto per SQL Server 2000 e 2005 ma nonostante sia stato dichiarato obsoleto DBCC esiste ancora e funziona perfettamente anche in SQL Server 2012

Comments closed

Tips, Funzioni sulle stringhe

Convertire una collezione di stringhe in un array

Predisponendo una funzione helper per cercare se una stringa è contenuta in una lista di stringhe, ho deciso che le due sorgenti più comuni per la lista potevano essere un array di stringhe oppure una string collection, pertanto, fatta la funzione che verifica l’esistenza di una stringa in un array, per creare l’overload che fa lo stesso in una string collection, il metodo migliore per evitare codice ridondante era chiamare la prima funzione, trasformando la string collection in un array.

Comments closed

Un fastidioso errore su Visual Studio che provoca una Catastrophic failure… (storico, era il 2005)

Antefatto: Il mio Pc ufficiale ha un problema hardware, quindi ho dovuto mettere in funzione il muletto, appena reinstallato dopo la morte del suo disco fisso.

Il sistema di Source Control per ignoti motivi non mi funziona sul muletto.

Ergo, per lavorare mi sono collegata in terminal server al Server Windows 2003 di sviluppo su cui usualmente lavora solo il mio collega.

Comments closed

Visual Studio Start Page (rss feed)

Cambiare da Finestra di Comando a Finestra immediata in Debug su Visual Studio 2003

Operazione che mi è successo di fare una volta sola, oggi, dato che lascio sempre la finestra su Immediate mode, però per disgrazia l’ho chiusa ed essa parte in modalità command.

Per passare da command a immediate:

>immed [invio] (il carattere > [maggiore] è il prompt automatico).

Per passare da immediate a command

>cmd [invio] (attenti che bisogna scrivere anche il carattere > [maggiore].)

Comments closed