Press "Enter" to skip to content

A DotNetWorker Site - .Net and surroundings Posts

Memorizzare immagini in SQL Server

Memorizzare immagini in SQL Server CAT: C#, SQL, WIN Tags:Blob, Csharp, Image, SqlServer DATA: 04/09/2007

In questo articolo spiegheremo come caricare un’immagine che si trova su un file all’interno di un disco del nostro PC all’interno di un database SQL Server e come recuperarla per inserirla su una DataGridView oppure su un controllo PictureBox. In questo articolo troverete riferimenti alle SqlConnection, ai SqlCommand, ai MemoryStream, alle DataTable e alle Images

Comments closed

Assembly Strong Named

In questo articolo approfondiremo i seguenti argomenti: come firmare un Assembly, cosa accade quando un Assembly viene firmato, come e perché usare Assembly firmati, come gestire un ambiente in cui non tutti hanno accesso alle chiavi per la firma digitale, come utilizzare questo tipo di modalità di lavoro, come far convivere gli obfuscator e gli Assembly firmati.

Comments closed

SQL Server Manutenzione Database

Un articolo sull’uso delle funzionalità di SQL Server per il controllo dell’efficienza degli indici dei database. Il comando DBCC ShowContig e il suo successore, sys.dm_db_index_physical_stats,

Nota: (2013) l’articolo è stato scritto per SQL Server 2000 e 2005 ma nonostante sia stato dichiarato obsoleto DBCC esiste ancora e funziona perfettamente anche in SQL Server 2012

Comments closed

Iniziare da zero con Visual Studio

Un articolo per gli Absolute Beginners, che risponde alla domanda: Da dove comincio? per chi si avvicina per la prima volta a .NET e per chi non ha mai scritto un programma in vita sua. Gli Argomenti: Cos’è il Framework .NET, Cosa c’è dentro, Cos’è un Namespace, Come creare il vostro primo progetto, Qualche nozione sull’interfaccia di Visual Studio .NET, Creare una Soluzione, Creare un progetto Console, Il primo programma.

Comments closed

Tips, Funzioni sulle stringhe

Convertire una collezione di stringhe in un array

Predisponendo una funzione helper per cercare se una stringa è contenuta in una lista di stringhe, ho deciso che le due sorgenti più comuni per la lista potevano essere un array di stringhe oppure una string collection, pertanto, fatta la funzione che verifica l’esistenza di una stringa in un array, per creare l’overload che fa lo stesso in una string collection, il metodo migliore per evitare codice ridondante era chiamare la prima funzione, trasformando la string collection in un array.

Comments closed

Un fastidioso errore su Visual Studio che provoca una Catastrophic failure… (storico, era il 2005)

Antefatto: Il mio Pc ufficiale ha un problema hardware, quindi ho dovuto mettere in funzione il muletto, appena reinstallato dopo la morte del suo disco fisso.

Il sistema di Source Control per ignoti motivi non mi funziona sul muletto.

Ergo, per lavorare mi sono collegata in terminal server al Server Windows 2003 di sviluppo su cui usualmente lavora solo il mio collega.

Comments closed

Visual Studio Start Page (rss feed)

Cambiare da Finestra di Comando a Finestra immediata in Debug su Visual Studio 2003

Operazione che mi è successo di fare una volta sola, oggi, dato che lascio sempre la finestra su Immediate mode, però per disgrazia l’ho chiusa ed essa parte in modalità command.

Per passare da command a immediate:

>immed [invio] (il carattere > [maggiore] è il prompt automatico).

Per passare da immediate a command

>cmd [invio] (attenti che bisogna scrivere anche il carattere > [maggiore].)

Comments closed