Press "Enter" to skip to content

A DotNetWorker Site - .Net and surroundings Posts

1 Absolute Beginners – Cos’è C#

Lezioni informali di programmazione C# per principianti.

Livello: principianti
Prerequisiti: nessuno (salvo la voglia di sapere)

Se volete una descrizione storica di C# qui trovate la pagina dedicata di Wikipedia dove sono spiegati i quando, i dove, i come ed i perché della sua nascita, in questo articolo invece ci occuperemo di dare le prime informalissime nozioni su che cosa ci si pùo fare e come funziona.

C# è un linguaggio di programmazione, già il fatto che sia un Linguaggio ci può dare alcuni indizi al suo riguardo. Un linguaggio di programmazione è simile ad un linguaggio umano, infatti ha un vocabolario, una punteggiatura, una sintassi ed una grammatica. E’ un linguaggio scritto e come tale ci permette di scrivere nello specifico non dei testi, anche se quello che scriviamo in effetti sono dei testi. Ma del codice che può essere interpretato da un compilatore e tradotto in linguaggio macchina comprensibile ad un computer.

Comments closed

0 Absolute Beginners – Un tour di Visual Studio 2015

Lezioni informali di programmazione C# per principianti.

Livello: principianti
Prerequisiti: nessuno (salvo la voglia di sapere)

Introduzione

Se davvero non avete mai scritto un programma, ma siete curiosi e volete provarci, questa è la serie di articoli che può darvi una mano a iniziare, associandola con un buon libro dove trovare le cose scritte in modo “serio” e completo. Un paio di titoli possono essere: C# For Dummies, come guida basica, C# Insegnato a mia Nonna che con un titolo un po’ divertito è un ottimo punto di partenza, oppure C# 5 Guida completa per lo sviluppatore, un po’ più approfondito e completo. Per gli anglofili come me, consiglio Pro C# 5.0 and the .NET 4.5 Framework approfondito e completo, ed a seguire quando vorrete sviluppare programmi da professionista utilizzando le tecniche più moderne, Applications = Code + Markup: A Guide to the Microsoft Windows Presentation Foundation (Developer Reference) di Charles Petzold, che contiene tutto lo scibile su WPF, e Pro WPF 4.5 in C#: Windows Presentation Foundation in .NET 4.5 di Matthew Mc Donald, che è uno dei miei autori preferiti per la programmazione perché scrive in modo chiaro, parla anche di concetti non solo per esempi e mostra davvero come ottenere il meglio dal framework .Net usando C#.

Comments closed

18 – Lavorare con i dati – Memorizzare parametri applicativi

Qualsiasi applicazione che usa i database avrà bisogno di permettere di configurare la stringa di connessione al database e memorizzarla per ogni installazione client. Inoltre, potreste avere la necessità di memorizzare degli altri parametri utente come ad esempio qualche preferenza relativa a come l’interfaccia utente si deve comportare. Oltre a…

Comments closed

17 – Lavorare con i dati – Classi di uso comune, un aggiornamento generale con cambio framework

Prima di utilizzare i Setting applicativi ed utente nell’applicazione UsersDb, devo aggiornare, verificare (e lucidare) le librerie di uso comune Dotnetwork, che ho iniziato a sviluppare nei primi post di questo blog e proseguito negli anni fino ad oggi. DotNetwork, le librerie di uso comune: Le librerie di uso comune…

Comments closed

Mini tutorial sull’uso di Timer e Queues per temporizzare l’esecuzione di task

Questo mini progetto è stato creato in risposta ad una domanda posta sui forum Microsoft Italia, Questa in cui è stato chiesto come fare a ritardare la lettura di un file utilizzando un timer e poi, approfondendo la richiesta, come fare a non eseguire l’operazione, in questo caso lo spostamento…

Comments closed

Sincronizzare il contenuto di una combobox con una variabile del Model Addendum 2

Oggi in uno dei thread sul forum Microsoft, è stato chiesto come sincronizzare il valore di una combobox con un valore letto da un database. Siccome il Post con il titolo uguale a questo faceva la sincronizzazione dal valore di una Combobox a quello di una Textbox, ho fatto una…

Comments closed

Viewmodel, Collections, Totalizzazioni, Controlli Generati a Runtime

Nell’articolo precedente, ho mostrato, in risposta ad una domanda posta sui forum, come creare una collezione di oggetti a runtime, e farne il Binding creando i controlli da codice.  Il link all’articolo. Oggi, la stessa persona ha chiesto, se fosse possibile, in fondo alla lista visualizzare un totalizzatore dei valori…

Comments closed